cesare-griffa-waterlilly-2-0

Alla Torino Mini Maker Faire ci saranno oggetti, progetti e idee per tutte le passioni dal green al body enhancement, dalla musica al ludico più spinto. Oggi vi diamo un assaggio dei progetti a tematica ambientale.

Tra i green maker presenti sabato 31 maggio alla Torino Mini Maker Faire ci sarà Piero Santoro Yradia con MEG che sta per Micro-Experimental-Growing: si tratta di un progetto open source di serra indoor automatizzata che permette di monitorare e regolare cicli di luce, ventilazione, temperatura, irrigazione, acidità del suolo, insomma tutti i parametri da tenere sott’occhio quando si coltivano piante. Restando in tema, ci sarà anche Silvio Cacamo con ORTO Smart, il progetto che riporta il verde, compreso quello agricolo, nei contesti urbani e domestici: una serra verticale che fornisce in tempo reale informazioni sui parametri vitali di fiori ed erbe officinale e ottimizza l’erogazione di acqua, luce e calore sulla base delle informazioni raccolte dai sensori.

Spostandoci invece sul fronte della produzione di energia rinnovabile, ci sarà  VentolONE, il progetto  che ha come obiettivo la diffusione di sistemi eolici a basso costo e basso impatto ambientale nei paesi in via di sviluppo, e il foto-bio-reattore WaterLilly 2.0 inventato da Cesare Griffa, che prende le superfici architettoniche delle città )come i lati senza finestre dei palazzi tanto per fare un esempio) e le trasforma in una fonte di energia rinnovabile. Un sistema di pompe fa circolare una soluzione di acqua, sali minerali e micro alghe, che in questo ambiente crescono e si riproducono per fotosintesi e dalle quali si può produrre bio-diesel.

L’ingresso alla Torino Mini Maker Faire di sabato 31 maggio è libero e gratuito: si inizia ufficialmente alle 10:00 e si andrà avanti fino alle 19:00 per curiosare tra gli stand, farsi un’idea degli appuntamenti della giornata, farsi stupire dagli oggetti e dai progetti dei maker (e se ti piacciono puoi anche comprarle e portartele a casa!), ci saranno talk per chi già se ne intende e workshop per bambini di tutte le età, e tra un appuntamento e l’altro potrai mangiare un boccone, sgranocchiare uno snack o, se il caldo è insopportabile, farti una bella birretta. Lunedì andremo online con il programma completo che troverai qui. A presto!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: